GIORNATA TECNICA

Il 15 aprile, nonostante le restrizioni causate dal Covid-19, gli alunni delle classi VI e VII di Pirano e Sicciole, hanno partecipato alla giornata tecnica dedicata alla plastica. Come? Online ovviamente.

Per l’occasione è stato creato un sito interattivo, che è possibile visitare cliccando sul link in calce all’articolo.

Gli alunni hanno intrapreso così un percorso guidato attraverso curiosità, quiz, filmati e approfondimenti che li hanno portati a scoprire i molteplici aspetti di questo materiale. La plastica è così ampiamente e abbondantemente utilizzata, da essere ormai diventata una minaccia per l’ambiente. Facendo scoprire loro la presenza del Pacific Trash Vortex, un enorme accumulo di spazzatura galleggiante situato nell’Oceano Pacifico, gli è stato dato modo riflettere sull’importanza della raccolta differenziata e del riciclo.

In una giornata tecnica non poteva di certo mancare il momento creativo. Seguendo le indicazioni di un video tutorial realizzato dall’insegnante Lusi, gli alunni hanno avuto la possibilità di riciclare una bottiglia di plastica realizzando dei bellissimi cestini pasquali.

L’entusiasmo dei ragazzi è stato evidente fin dal primo momento, vista la grinta con cui svolgevano le mansioni e completavano gli esercizi con risultati veramente notevoli.

Se avete desiderio di visitare il nostro sito interattivo siete i benvenuti! https://divla.eu/

Le insegnanti Lusi e Ingrid

Sorveglianza urgente per gli alunni dalla I alla V classe

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, sull’intero territorio nazionale da lunedì 16 marzo le scuole rimarranno chiuse. Si attiverà invece la sorveglianza urgente per quegli alunni che hanno genitori impiegati nei settori critici quali: sanità, protezione civile, polizia, esercito e  altri servizi rilevanti per la tutela della popolazione.

I genitori, per poter usufruire del servizio, devono dimostrare con un certificato scritto emesso dal datore di lavoro di avere tale necessità. I bambini devono essere sani e senza sintomi di malattia (febbre, tosse, mal di gola, raffreddore, …).

Per la sorveglianza urgente è stata stabilita la sede periferica di S. Lucia. Il servizio della cucina è al momento sospeso.

Chi ha bisogno della sorveglianza è invitato a contattare la preside al nr. 041 376 668.