Giornata interdisciplinare al Ginnasio Antonio Sema

Giovedì 28 novembre le classi VIII e IX di Pirano e Sicciole si sono recate in visita al Ginnasio Antonio Sema di Pirano per partecipare alla giornata interdisciplinare “Leonardo, il genio che immaginò il futuro”.

È stata una giornata molto interessante e stimolante da vari punti di vista: oltre ad una visita di conoscenza della scuola, contraddistinta da una calda accoglienza da parte sia della Preside e che da tutto il corpo docente, si è rilevata anche un’esperienza molto stimolante dal punto di vista dell’apprendimento scientifico, storico ed artistico.

I ragazzi, divisi in sei gruppi, hanno avuto l’opportunità di visitare, a turno, sei diversi laboratori. Uno prettamente incentrato sull’arte di Leonardo, riconosciuto come importante pittore, scultore ed architetto. Un laboratorio botanico che ha permesso ai ragazzi di crearsi il proprio balsamo per le labbra. Un laboratorio di geometria per visualizzare i vari solidi platonici ed analizzare il rettangolo aureo, ampiamente usato dal Genio in moltissime sue opere. Un laboratorio manuale in cui gli studenti si sono cimentati nella costruzione del ponte autoportante disegnato da Leonardo stesso. Un laboratorio in cui i ragazzi hanno provato a riprodurre un uomo vitruviano basandosi sulle proprie misure fisiche ed infine un laboratorio “caleidoscopico”, in cui sono state elencate tutte le opere che Leonardo ha realizzato nelle più svariate discipline e nei diversi campi del sapere.

La giornata si è infine conclusa con una divertente prova di abilità da parte dei ragazzi, i quali si sono sfidati con tanto di premiazione finale, e da un allegro saluto conviviale che ha chiuso al meglio la già tanto interessante giornata interdisciplinare.

Si coglie pertanto l’occasione per ringraziare la Preside Rogić e tutto il personale docente per il geniale incontro e per la calorosa accoglienza.

 

Prof.ssa Federica Bisiacchi

 

Museo con oggetti antichi

In seconda a Lucia abbiamo allestito un piccolo museo con oggetti antichi appartenenti a nonni, bisnonni o vicini di casa.  C’erano: ferri da stiro, macinini, trappole per i topi, un vecchio “brustolin” per tostare il caffe’, un vecchio cannocchiale, l’albero genealogico della famiglia Rosso, un porta-sapone, una brocca e diversi recipienti.

Ognuno ha poi anche disegnato l’oggetto portato.

Insegnanti: Doriana e Manuela Špeh

 

Escursione didattica a Firenze e Siena

Dal 2 al 4 ottobre si è svolto il viaggio di studio per le none classi della SE Vincenzo e Diego de Castro.Il primo giorno abbiamo visitato Piazzale Michelangelo con la Chiesa di San Miniato al Monte, è seguita una passeggiata che ci ha condotti fino al Ponte Vecchio, la Piazza e la Chiesa di San Lorenzo, la Loggia del Bigallo, Orsanmichele e Palazzo Davanzati.Il secondo giorno abbiamo visitato  Palazzo Vecchio, i “luoghi di Dante”, la Piazza del Duomo con il Duomo e la Cupola del Brunelleschi, il Battistero di San Giovanni, il Campanile di Giotto e Piazza della Signoria con l’omonima Loggia. Nel pomeriggio le visite hanno invece riguardato la Chiesa di Santa Croce e il Museo delle Macchine di Leonardo da Vinci.Il terzo giorno ci siamo recati a Siena, bellissima cittadina con la Piazza del Duomo, il Duomo, il Battistero, la via di Città, la Loggia della Mercanzia, il Palazzo Salimbeni, il Palazzo Tolomei, la Piazza del Campo, la Fonte Gaia, il Palazzo Pubblico.È stato un viaggio breve, ma intenso. Un’esperienza che ci ha arricchiti di cultura e sapere.Ringraziamo per l’opportunità l’Università Popolare di Trieste ed Unione Italiana.

Ins. Remza Lulić

Giornata a Forma Viva

LABORATORIO DI SCULTURA A FORMA VIVA

Il 19 settembre cinque ragazze dell’ VIII e IX classe della SE V.e D. de Castro dell’unità di Sicciole hanno partecipato al  V laboratorio di scultura organizzato dalle Gallerie costiere di Pirano e dalla SE Sicciole. Alla giornata soleggiata ma già autunnale hanno partecipato anche alcuni alunni della scuola italiana di Buie e quelli della SE slovena di Sicciole.

Dopo una breve passeggiata nel parco di Forma viva i ragazzi hanno trovato l’ispirazione giusta per creare le loro sculture in “siporex”. Assistiti dal noto scultore locale Miha Pečar e da tre scultori internazionali partecipanti al simposio di quest’anno, hanno creato casette, forme geometriche, sculture contemporanee, frutta, sedie, barche e molto ancora.

Nelle prossime settimane esporremmo le opere delle nostre ragazze nell’atrio della nostra scuola a Sicciole.

 

Stran 5 od 6« Prva...23456