FRUTI DISMENTIGADI

Concorso: “Tutela, Valorizzazione e Promozione del Patrimonio Linguistico e Culturale Veneto”I frutti dismetigadi – I frutti dimenticati»Pomo della rosa, pomo  musetto, nespole,  pomo codogno,  pomo grana« sono solo alcuni dei nomi di frutta che ormai non si sentono più. Sono stati dimenticati oppure ancora peggio: non si trovano più nelle campagne o negli orti dei contadini perché la gente locale ha smesso di occuparsi e di coltivarli. Piano piano sono scomparsi fino ad essere lasciati nel dimenticatoio.Fare una ricerca su questo tema è come andare a caccia di un tesoro, di una creatura mitologica. Cercare un oggetto di cui pochi hanno sentito parlare e ne conoscono l’aspetto, ognuno con una propria storia.Questo in sintesi l’argomento del video presentato al concorso dell’UNPLI VENETO della Regione del Veneto. Bravi i mentori Valentina Budak e Ruggero Paghi e gli alunni della sezione periferica di Sicciole.

CLICCA QUI PER VIDEO: FRUTI DISMENTIGADI

GIORNATA TECNICA

Il 15 aprile, nonostante le restrizioni causate dal Covid-19, gli alunni delle classi VI e VII di Pirano e Sicciole, hanno partecipato alla giornata tecnica dedicata alla plastica. Come? Online ovviamente.

Per l’occasione è stato creato un sito interattivo, che è possibile visitare cliccando sul link in calce all’articolo.

Gli alunni hanno intrapreso così un percorso guidato attraverso curiosità, quiz, filmati e approfondimenti che li hanno portati a scoprire i molteplici aspetti di questo materiale. La plastica è così ampiamente e abbondantemente utilizzata, da essere ormai diventata una minaccia per l’ambiente. Facendo scoprire loro la presenza del Pacific Trash Vortex, un enorme accumulo di spazzatura galleggiante situato nell’Oceano Pacifico, gli è stato dato modo riflettere sull’importanza della raccolta differenziata e del riciclo.

In una giornata tecnica non poteva di certo mancare il momento creativo. Seguendo le indicazioni di un video tutorial realizzato dall’insegnante Lusi, gli alunni hanno avuto la possibilità di riciclare una bottiglia di plastica realizzando dei bellissimi cestini pasquali.

L’entusiasmo dei ragazzi è stato evidente fin dal primo momento, vista la grinta con cui svolgevano le mansioni e completavano gli esercizi con risultati veramente notevoli.

Se avete desiderio di visitare il nostro sito interattivo siete i benvenuti! https://divla.eu/

Le insegnanti Lusi e Ingrid

Stran 1 od 41234